Telefono

338-4959950

Email

info@etadellavita.it

Orari di apertura

su appuntamento

Da un trentennio mi occupo di tecniche di consapevolezza corporea. Ho iniziato entrando in contatto con la Scuola di Normodinamica del Dr. Paolo Menghi. Ricordo ancora il primissimo approccio: seduta a gambe incrociate, occhi chiusi, in osservazione del mio respiro. Lì qualcosa è scattato. Non è stata una folgorazione, ma un sentore, come un profumo indefinibile. Mi indicava che, se volevo darmi una possibilità, lì era la direzione in cui dovevo cercare: dentro me stessa, nel mio corpo, era presente il germe del cambiamento. Si era aperto un piccolo squarcio nella nebbia e nel caos, portando con sé un’aria di novità, opportunità – in una parola: speranza. La speranza che nella mia vita non fosse tutto già predeterminato. Con il tempo compresi che quell’intuizione che avevo afferrato quel giorno, o meglio, che aveva afferrato me, non l’avrei più lasciata andare.

Iniziai a praticare e studiare i principi della Normodinamica, attraverso la meditazione, lo Yoga Evolutivo e la Meditazione Relazionale. Nel 2003 mi sono certificata insegnante di Normodinamica – primo livello. Sono tutt’ora iscritta all’albo insegnanti. Successivamente, per vari anni, ho proseguito la mia pratica personale e il mio studio della Normodinamica presso Periagogé, Centro Studi Educativi e Pedagogici.

Nel frattempo, ho avuto modo di conoscere l’Antiginnastica. Mi aveva incuriosito un libro di Thérèse Bertherat che avevo trovato per caso in libreria. Lo lessi con estremo interesse e mi convinsi a cercare una praticienne con cui frequentai alcuni cicli di sedute. Poi accantonai la faccenda, pur coltivando il desiderio di approfondire la conoscenza di questo strano metodo, che trattava i muscoli in maniera completamente diversa da quanto avevo sempre studiato, ma che presentava delle sorprendenti assonanze relativamente all’approccio alla persona e alla funzione dell’insegnante (o, nello specifico, del praticien).

Fu qualche tempo dopo, quando il mio corpo iniziò a darmi dei segnali piuttosto chiari e preoccupanti, che mi decisi che era il caso di dare ai miei muscoli il beneficio del dubbio. Era arrivato il momento di iniziare un percorso di formazione in Antiginnastica. Mi sono certificata nel 2021 e dal 2023 sono presidente dell’Associazione Italiana Antiginnastica. Lavoro a Schio, Vicenza e Ferrara.

[instagram-feed]